• Thiam si sfila dalla Davos nel deserto

    Il Ceo di Credit Suisse non parteciperà all'evento finanziario in Arabia Saudita a seguito dell'assassinio del giornalista Jamal Kashoggi

    Tidjane Thiam non dovrebbe partecipare al Future Investment Initiative, il noto summit dei top manag…

  • Il Giappone ottiene 400 mila dati bancari

    Le autorità fiscali nipponiche avviano una task force contro gli evasori fiscali

    L’Agenzia nazionale delle tasse giapponese ha raccolto circa 400’000 dati relativi a correntis…

  • Wilhelm Rohde nuovo CFO di Swisscard

    In nuovo Chief Finance Officer arriva da una lunga esperienza nel settore carte di credito tra cui American Express

    Il Board of Managing Officers (BMO) ha nominato Wilhelm Rohde nuovo CFO di Swisscard AECS GmbH. Il 1…

  • René Marty nuovo CEO di REYL Overseas Ltd

    REYL Overseas Ltd è una affiliata indipendente del Gruppo REYL registrata presso la SEC come investment advisor

    René Marty è stato nominato CEO di REYL Overseas Ltd, società svizzera indipendente di gestione patr…

Edmond de Rothschild: utile da 104 milioni

Crescono grazie ai ricavi grazie a una strategia di business, mentre l'utile impenna grazie alla vendita di alcuni uffici

Anche Edmond de Rothschild chiude il primo semestre con l’utile in rialzo, rispetto a un anno fa, a 104 milioni di franchi. Tale incremento si deve principalmente alla vendita di alcuni uffici di prestigio che hanno apportato in cassa 60 milioni di franchi. Secondo quanto riportato dal comunicato stampa diramato …

Maggiori dettagli

Pmi: troppa concorrenza internazionale

Secondo un sondaggio di Credit Suisse sulle piccole e medie imprese, la Svizzera resta molto competitiva e il franco forte non spaventa più

Per le PMI la Svizzera è davvero competitiva a livello internazionale come da anni appare nelle classifiche? Da un sondaggio svolto dagli economisti di Credit Suisse su 1100 piccole e medie imprese è emerso che la piazza economica elvetica abbia una competitività da medio-alta (48%) ad alta (41%). Solo pochissime …

Maggiori dettagli

Reyl: utili gonfiati da una cessione

La banca ha segnato un utile netto nove volte superiore all'anno scorso , pari a 97,3 milioni di franchi, a seguito della vendita del 37,7% di RAM Active Investments a Mediobanca

Il gruppo bancario Reyl ha visto il suo utile netto consolidato moltiplicarsi di nove volte, a 97,3 milioni di franchi nel prmo semestre, grazie all’apporto straordinario derivante dalla cessione di una partecipazione del 37,7% di RAM Active Investments a Mediobanca. L’utile netto ha così beneficato di un prodotto straordinario di …

Maggiori dettagli

Lombard Odier: utili da 205 milioni

L'eccezionale risultato è dato dalla vendita di alcune proprietà e della banca privata nei Paesi Bassi, ma l'istituto gode comunque di ottima salute

L’utile netto di Lombard Odier è schizzato, nel giro di un anno, da 69 a 205 milioni di franchi. Questo è il risultato dei primi sei mesi dell’anno realizzati dalla banca privata con sede a Ginevra. Anche se l’istituto ha segnato un improvviso incremento degli affari nella prima metà dell’anno, …

Maggiori dettagli

La nostra piazza finanziaria è vigorosa

L'anno scorso l'utile generale è stato di 10 miliardi di franchi. Gli istituti sul territorio sono 253. Otto hanno chiuso, ma sono esteri. Ora bisogna pensare al libero accesso ai mercati nell'Ue

Le banche continuano a contribuire in misura determinante al successo della piazza finanziaria svizzera. Così sostiene il Barometro bancario dell’Associazione svizzera dei banchieri da cui emerge che nell’esercizio in rassegna gli istituti di credito elvetici hanno conseguito un utile netto di poco inferiore ai 10 miliardi di franchi. «Gli indicatori …

Maggiori dettagli

Bitcoin è una truffa: parola del lupo di Wall Street

Jordan Belfort, diventato famoso grazie al film di Scorsese e re indiscusso delle truffe finanziarie, spiega perché le monete criptiche sono una frode bell'e buona

Bitcoin è una truffa e se ha dirlo è proprio il lupo di Wall Strett, che di frodi ci ha campato per anni, forse un buon margine di verità deve esserci. Jordan Belfort, personaggio diventato miliardario grazie ai suoi raggiri finanziari e divenuto famoso grazie al film di Scorsese, ha …

Maggiori dettagli

Deutsche Bank – Commerzbank: matrimonio in vista?

Secondo il Financial Times la fusione sarebbe in procinto di avvenire

Il possibile matrimonio tra Commerzbank e Deutsche Bank s’ha da fare, forse. Secondo l’ipotesi del Financial Times, una fusione tra le due banche sarebbe ormai data per fatta. Mancherebbe solo la comunicazione ai mercati. Insomma, le partecipazioni delle nozze sarebbero già esposte,  mancherebbero solo gli inviti. Come sempre accade in …

Maggiori dettagli