• Credit Suisse: ex banchiere accusato di truffa

    I frodati sanno che non sarà possibile recuperare i loro soldi dall'imputato e tenteranno di puntare i riflettori verso il gigante bancario.

    Il Credit Suisse si sta preparando a giorni difficili a Ginevra, dove un ex banchiere è sotto proces…

  • Casinò di Campione d’Italia, la procura chiede il fallimento

    Erano mesi che la procura comasca indagava, con l’ipotesi di peculato, all'interno dei conti e libri contabili della società di gestione della casa da gioco

    Fallimento per insolvenza: questo è quanto ha richiesto la Procura della Repubblica di Como riguardo…

  • Christian Flemming sarà il nuovo Operating Chief di EFG International

    Il nuovo CEO di EFG International, Giorgio Pradelli, ha deciso di assumere un nuovo Operating Chief. Questa scelta ha generato una serie di ulteriori cambiamenti al vertice.

    La private bank svizzera ha sostituito Mark Bagnall, l’attuale Operating Chief, con Christian Flemmi…

  • Benedikt Maissen lascia la J. Safra Sarasin

    La sua partenza dopo soli 21 mesi è un duro colpo per Safra Sarasin e Enid Yip, il capo della banca privata in tutta l'Asia.

    La banca svizzero-brasiliana J. Safra Sarasin ha perso il direttore dell’ufficio di Singapore dopo m…

JP Morgan la banca più rischiosa

Nella classifica del Consiglio di stabilità finanziaria ci sono anche Ubs e Credit Suisse, considerate in categoria 1

È JP Morgan a dominare la classifica, redatta dal Consiglio di stabilità finanziaria (FSB), delle banche più rischiose del mondo a livello sistemico. In questo elenco compaiono anche le nostrane Ubs e Credit Suisse. La lista del FSB, chiamata G-SIB e pubblicata ogni anno, considera 5 categorie di istituti di …

Maggiori dettagli

CS e Arabia Saudita: intrighi segreti?

Rumor del Financial Times dicono che Riyadh avrebbe espresso un certo interesse per entrare come azionista in Credit Suisse

L’Arabia Saudita starebbe intrattenendo colloqui segreti con una banca svizzera e, secondo il Financial Times, si tratterebbe di Credit Suisse. Una mossa che arriverebbe proprio nel momento in cui il Qatar, vittima dell’embargo da parte dei suoi vicini di casa, starebbe modificando la sua partecipazione nell’istituto nostrano. Il contesto attuale …

Maggiori dettagli

Eba all’ombra della Tour Eiffel

Parigi vince su Dublino: l'autorità bancaria europea sarà nella Ville Lumiere

Le istituzioni europee con base a Londra stanno ormai smantellando i loro uffici per trasferirsi sul Continente. Brexit è realtà, dunque l’Ue sta ridistribuendo le sedi tra le varie città europee. Fresca è la notizia che l’Ema, l’ European Medicines Agency, sia stata assegnata ad Amsterdam e non a Milano …

Maggiori dettagli

Multa miliardaria per otto banche

Otto istituti, tra cui Ubs, dovranno negoziare con la Commissione europea una multa per aver fatto cartello sui cambi

Otto gradi banche, tra cui UBS, Royal Bank of Scotland, JP Morgan Chase, Citigroup, Barclays e HSBC, sarebbero pronte a firmare un accordo con la Commissione Europea per archiviare l’inchiesta sul loro presunto sodalizio nella creazione di un cartello sul negozio delle divise. Secondo quanto riporta il Financial Times, la …

Maggiori dettagli

Gli orologi tirano l’export

Buone le performance del commercio estero su base annua, ma deludenti dal punto di vista mensile. Settore farmaceutico sottotono, l'orologeria si riprende

Il commercio estero ha continuato la sua crescita anche a ottobre: le esportazioni e le importazioni, rettificate dei giorni lavorativi, sono aumentate rispettivamente del 5 e del 7 % in un anno, anche se è stato registrato un calo rispetto ai mesi precedenti, rispettivamente del 2% e del 2,5%. La …

Maggiori dettagli

Euro mania

Alcuni analisti lo considerano porto sicuro, un po'come lo yen

L’euro come bene rifugio? Un’ipotesi che fino a qualche mese fa sarebbe stata anche solo impensabile. Eppure la rimonta della moneta unica sulle principali valute ha scosso gli analisti ora pronti a scommettere sul futuro della divisa europea. Se all’inizio dell’anno fattori geopolitici come le elezioni in Olanda e Francia, …

Maggiori dettagli

SIX ristruttura e taglia cento posti

Il gruppo zurighese rivede la sua unità Payment Services dopo l'acquisizione delle attività di Aduno. Chiuderà il sito di Bedano

SIX Group ha deciso di ristrutturare la sua unità Payment Services, a seguito dell’acquisizione, avvenuta lo scorso agosto, delle attività di accettazione ed elaborazione delle carte legate ai terminali di Aduno. Questo progetto prevede la soppressione, da parte del gruppo zurighese, di circa 100 impieghi. Il consolidamento delle attività di …

Maggiori dettagli

Listino prezzi diamanti all'ingrosso
(Rapaport -25%)

Colore Purezza Carati 0,50 Carati 0,75 Carati 1,00 Carati 1,50
River D IF €   2.825,00 €   4.970,00 €  14.438,00 €  29.295,00
River E IF €   2.197,00 €   3.976,00 €  10.951,00 €  21.762,00
Top Wesselton F IF €   1.848,00 €   3.505,00 €   9.277,00 €  19.042,00
Top Wesselton G IF €   1.709,00 €   3.243,00 €   7.672,00 €  15.171,00
Wesselton H IF €   1.569,00 €   2.982,00 €   6.208,00 €  12.136,00
Tutti i nostri diamanti sono certificati da primari Istituti riconosciuti internazionalmente (H.R.D., G.I.A., I.G.I.) e sono "Diamanti Etici" cioè importati esclusivamente con certificato di origine secondo le 4 risoluzioni ONU che ne garantiscono, in primis, la provenienza totalmente legittima. Rispettano infine il "Best Diamond Trade Practice" contro lo sfruttamento del lavoro minorile.
Siamo membri della più antica Borsa Diamanti di Anversa e possiamo reperire qualsiasi diamante, di qualsiasi purezza, colore e caratura, a prezzi concorrenziali.


Listino prezzi oro

Tipo Peso Prezzo
lingotto oro 999,9 mint 10 gr spot + 3,00%,
20 gr spot + 2,00%,
50 gr spot + 1,50%,
100 gr spot + 1,20%,
lingotto oro 999,9 cast 250 gr spot + 1,00%,
500 gr spot + 0,80%,
1 Kg spot + 0,50%,
Tutti i lingotti sono prodotti e marchiati da primaria Fonderia (Argor-Heraeus) con inscritto il titolo (999,9). Per chi è già nostro cliente, possibilità di comprare oro fisico a prezzo spot (senza ricarico).


Per maggiori informazioni visita il nostro sito internet www.esinv.ch oppure chiamaci
Logo IDB

Via G.B. Pioda 8, CH-6900 Lugano
Per informazioni: tel. +41 91 921 13 80 oppure www.esinv.ch