• BRI: quattro rischi per l’economia

    Secondo la Banca dei Regolamenti internazionali inflazione e protezionismo sono i due maggiori rischi per la crescita a lungo termine

    La Banca dei regolamenti internazionali ha esortato ad approfittare del miglioramento congiunturale …

  • Eccedenza nella bilancia delle transazioni correnti

    La progressione nella bilancia delle transazioni quotidiane svizzera è di 11 miliardi di franchi. Lo dice la Bns

    La bilancia delle transazioni quotidiane della Svizzera nel primo trimestre hanno registrato un’ecce…

  • La cybercriminalità minaccia anche la Svizzera

    Quasi nove società su dieci sono state vittime di attacchi nel corso degli ultimi dodici mesi

    Le imprese elvetiche non vengono risparmiate dalla cybercriminalità. Secondo i risultati di un’inchi…

  • Petruzzella al comando dell’Abt

    In agenda gli accordi tra Roma e Berna per l'accesso delle banche svizzere al mercato finanziario italiano

    L’Associazione bancaria ticinese accoglie il suo nuovo presidente, Alberto Petruzzella, che raccogli…

Deutsche Bank saluta Lugano

Il gruppo vuole concentrare le sue attività svizzere di gestione patrimoniale a Zurigo e Ginevra

La filiale svizzera di Deutsche Bank ha fatto sapere, nei giorni scorsi, di voler concentrare le sue attività di gestione patrimoniale nelle sue succursali di Zurigo e Ginevra e di lasciare, quindi, Lugano. In futuro, la clientela ticinese sarà servita dall’ufficio di Zurigo. Un altro duro colpo alla nostra piazza …

Maggiori dettagli

Migros, la più amata dagli svizzeri

Il sondaggio di Gfk rivela la grande stima per il gigante arancione. A livello emotivo vince la Rega

Per il quarto anno di fila, Migros è l’impresa svizzera con la miglior reputazione tra il pubblico. Segue la Rega, la squadra aerea di salvataggio, che spodesta il re del cioccolato Lindt & Sprüngli sceso al quinto posto. Terza c’è Ricola, la caramella svizzera per antonomasia. Secondo l’inchiesta realizzata da …

Maggiori dettagli

Rohner: salari dei banchieri più bassi

Il presidente di Credit Suisse sostiene che le remunerazioni dei banchieri continueranno a calare. Nessuna fretta sulla quotazione della filiale svizzera dell'istituto in Borsa

Insieme agli utili delle banche, logorate dalle multe e dalle strette regolative, anche i banchieri vedono ristringersi, almeno un po’, il loro stipendio che continuerà a calare. A sostenerlo è il presidente di Credit Suisse, Urs Rohner, convinto della necessità di un ridimensionamento delle remunerazioni. Come spiega Rohner alla rivista …

Maggiori dettagli

Frontalieri: svolta storica

Finalmente l'Agenzia delle Entrate chiarisce la definizione di lavoratore di fascia: i 20 km sono dal confine e non dal cantone d'impiego

Finora, come frontaliere, era considerato il lavoratore dipendente in Svizzera con residenza in un Comune italiano a 20 km dal confine. Questa la definizione data dagli storici accordi bilaterali tra Confederazione e Belpaese e risalenti al 1974 che, tra l’altro, prevedono l’esenzione di questi soggetti dalle imposte sul reddito in …

Maggiori dettagli

Jacob Safra nel mirino delle autorità tedesche

Il proprietario di J. Safra Sarasin accusato di frode dall'imprenditore tedesco Erwin Müller

Le autorità giudiziarie di Colonia hanno aperto un’inchiesta nei confronti di Jacob Safra, proprietario dell’istituto basilese J.Safra Sarasin, per un sospetto di frode relativa al processo che vede opporsi la banca e l’imprenditore Erwin Müller. A rivelarlo è una notizia uscita sul quotidiano Handelszeitung, confermata dal procuratore di Colonia. La …

Maggiori dettagli

Meno fallimenti, soprattutto in Ticino

Nel 2016 si sono registrati meno casi di fallimento, con un lieve calo dello 0,7%. Nel nostro cantone la contrazione è stata del 3,3%

L’anno scorso ci sono stati meno fallimenti che nel 2015, così come si è assistito a una riduzione dell’importo delle perdite finanziarie dovute a liquidazioni. Secondo l’Ufficio federale di statistica (UST), nel periodo in rassegna sono state aperte 12’927 procedure di fallimento di società e di persone, 89 casi in …

Maggiori dettagli

Edmond de Rotschild Asset Management (Suisse): riconfigurazione della proprietà

Edmond de Rotschild (Suisse) acquisisce l’intero capitale azionario di Edmond de Rotschild Asset Management (Suisse)

Edmond de Rotschild (Suisse) acquisisce l’intero capitale azionario di Edmond de Rotschild Asset Management (Suisse). In un comunicato, il gruppo bancario fa sapere che i Cda di Edmond De Rotschild Holding SA e Edmond de Rotschild (Suisse) hanno approvato la riorganizzazione della struttura proprietaria di Edmond de Rotschild Asset Management …

Maggiori dettagli

Listino prezzi diamanti all'ingrosso
(Rapaport -25%)

Colore Purezza Carati 0,50 Carati 0,75 Carati 1,00 Carati 1,50
River D IF €   2.825,00 €   4.970,00 €  14.438,00 €  29.295,00
River E IF €   2.197,00 €   3.976,00 €  10.951,00 €  21.762,00
Top Wesselton F IF €   1.848,00 €   3.505,00 €   9.277,00 €  19.042,00
Top Wesselton G IF €   1.709,00 €   3.243,00 €   7.672,00 €  15.171,00
Wesselton H IF €   1.569,00 €   2.982,00 €   6.208,00 €  12.136,00
Tutti i nostri diamanti sono certificati da primari Istituti riconosciuti internazionalmente (H.R.D., G.I.A., I.G.I.) e sono "Diamanti Etici" cioè importati esclusivamente con certificato di origine secondo le 4 risoluzioni ONU che ne garantiscono, in primis, la provenienza totalmente legittima. Rispettano infine il "Best Diamond Trade Practice" contro lo sfruttamento del lavoro minorile.
Siamo membri della più antica Borsa Diamanti di Anversa e possiamo reperire qualsiasi diamante, di qualsiasi purezza, colore e caratura, a prezzi concorrenziali.


Listino prezzi oro

Tipo Peso Prezzo
lingotto oro 999,9 mint 10 gr spot + 3,00%,
20 gr spot + 2,00%,
50 gr spot + 1,50%,
100 gr spot + 1,20%,
lingotto oro 999,9 cast 250 gr spot + 1,00%,
500 gr spot + 0,80%,
1 Kg spot + 0,50%,
Tutti i lingotti sono prodotti e marchiati da primaria Fonderia (Argor-Heraeus) con inscritto il titolo (999,9). Per chi è già nostro cliente, possibilità di comprare oro fisico a prezzo spot (senza ricarico).


Per maggiori informazioni visita il nostro sito internet www.esinv.ch oppure chiamaci
Logo IDB

Via G.B. Pioda 8, CH-6900 Lugano
Per informazioni: tel. +41 91 921 13 80 oppure www.esinv.ch