• Una donna alla testa di Blackrock Svizzera

    Mirjam Staub-Bisang sostituirà,dal 1°novembre, Christian Staub che a inizio anno si è unito alla rivale Fidelity International

    Blackrock ha trovato la figura giusta per rimpiazzare il capo della sua unità elvetica, Christian St…

  • Cum ex: l’evasione fiscale che fa tremare l’Europa

    Noti istituti bancari avrebbero sottratto miliardi al fisco di diversi paesi europei, tra cui la Germania, attraverso uno schema molto complesso di operazioni cum-ex

    Con il fisco non si scherza perché quando la cassa piange, soprattutto in tempi di vacche magre, è u…

  • La Laguna in Ticino

    Dal 10 novembre al 2 dicembre, presso le sale del Palazzo Comunale di Riva San Vitale, Artrust presenta "Segni di Laguna", la mostra di Aymone Poletti

    Dopo la mostra dello scorso anno a Venezia, Aymone Poletti torna ad esporre in Ticino con una nuova …

  • Wilhelm Rohde nuovo CFO di Swisscard

    In nuovo Chief Finance Officer arriva da una lunga esperienza nel settore carte di credito tra cui American Express

    Il Board of Managing Officers (BMO) ha nominato Wilhelm Rohde nuovo CFO di Swisscard AECS GmbH. Il 1…

Manpower annuncia stabilità nell’occupazione

Nessun miglioramento per la situazione occupazionale degli Svizzeri, ma nemmeno sono previsti peggioramenti. Il barometro pubblicato da Manpower sostiene che per il secondo trimestre 2010 la situazione rimarrà stabile. Solo due tra le sette grandi regioni della Confederazione si rivelano ottimiste e sembrano intenzionate a offrire nuovi posti di lavoro. …

Maggiori dettagli

Aumentano i tassi, aumentano le rinunce

Un aumento dei tassi d’interesse anche di pochi punti percentuali metterebbe già molti proprietari immobiliari nella condizione di non poter più pagare la propria ipoteca senza limitazioni. Ciò emerge da un sondaggio rappresentativo del servizio di confronto internet comparis.ch, in cui è stato anche analizzato in quali ambiti i proprietari …

Maggiori dettagli

Studio del CS sul mercato immobiliare svizzero

La Svizzera ha tratto i debiti insegnamenti dalla crisi immobiliare degli anni Novanta. Per questo motivo, nonostante la difficile situazione economica, anche per il 2010 i mercati immobiliari si presentano all’insegna della stabilità. Soprattutto i mercati degli alloggi riescono ancora a sottrarsi alla crisi grazie all’interazione intatta tra domanda e …

Maggiori dettagli

Febbraio: leggero rincaro

Aumentano i prezzi. A febbraio l’indice nazionale dei prezzi al consumo ha segnato un leggero incremento dello 0,1% rispetto al mese precedente portandosi a 103,7 punti (dicembre 2005 = 100). Su base annua s’ipotizza un rincaro dello 0,9. A risentire in modo particolare del rincaro sono stati gli affitti, aumentati …

Maggiori dettagli

Credit Suisse vede un futuro rosa

Le previsioni di Credit Suisse per quest’anno sono ottimistiche. Dato il buon afflusso di capitali nel 2009, pari a 5,6 miliardi di franchi dati all’istituto in gestione di clienti privati, la banca si attende una buona annata con un buon afflusso netto di capitali. Tali previsioni sono state pronunciate dal …

Maggiori dettagli

Pernottamenti ancora in calo

Persiste il calo del numero dei pernottamenti negli alberghi svizzeri comportando, di conseguenza, una diminuzione dell’interesse turistico. La crisi ha portato ad un’ulteriore flessione, nel mese di gennaio, per il settore alberghiero del 2,6% rispetto allo stesso periodo del 2009, con soli 2,8 milioni di pernottamenti. Gli svizzeri che hanno …

Maggiori dettagli

Commercio al dettaglio: nessuna variazione

L’Ufficio federale di statistica annuncia stabilità. Secondo i risultati provvisori, a gennaio, le cifre d’affari non hanno subito variazioni in termini reali e stagionali. Se si considerano invece i termini reali ma non destagionalizzati, è possibile osservare una crescita delle cifre d’affari del 4,4% rispetto a gennaio 2009. Nel primo …

Maggiori dettagli