• Credit Suisse e KLARA facilitano le Pmi

    L'istituto e la società di Lucerna si uniscono in una partnership offrendo alle piccole e medie imprese un software per inoltrare in line le richieste di credito

    Credit Suisse e il fornitore svizzero di software KLARA creano una partnership per facilitare le pic…

  • EFG International torna a sorridere

    Dopo le perdite dovute anche all'acquisizione di BSI, l'istituto zurighese ritorna in utile e pensa di assumere. In progetto l'acquisizione di una società australiana

    Per EFG International il 2018 è stato l’anno del ritorno al profitto, dopo le difficoltà relative al…

  • Credit Suisse nomina nuovo capo EAM

    Nuove nomine nella Svizzera francofona: nominati responsabile asset manager indipendenti, capo EAM e COO

    Credit Suisse ha nominato Lionel Pilloud capo degli asset manager indipendenti per la regione franco…

  • Peter Derendinger nuovo presidente di Credit Suisse Svizzera

    Subentra a Alexander Zeller che diventa associato di Lombard Odier. Patrizia Pesenti sarà vice presidente

    Dal 1° marzo, Peter Derendinger sarà il nuovo presidente del Consiglio di amministrazione di Credit …

Per una finanza migliore

Il disegno di legge si prefigge di migliorare le condizioni quadro della presentazione dei conti, consentire l’entrata in vigore integrale della LFC e sostenere l’adeguata applicazione di questo atto normativo. Nei periodi contabili 2007 e 2008 con il Nuovo modello contabile (NMC) sono state fatte nel complesso esperienze positive. La …

Maggiori dettagli

Il Governo approva gli obiettivi della Finma

Il Consiglio federale ha approvato gli obiettivi strategici indicati dalla FINMA per il periodo 2010-2012 per sostegno all’orientamento strategico dell’autorità di vigilanza. Gli obiettivi si riferiscono alla riduzione dei rischi sistemici e delle complessità, al miglioramento della tutela dei clienti, allo snellimento e ottimizzazione della regolamentazione, ad una vigilanza più …

Maggiori dettagli

Diminuzione dei consumi ad agosto

Nel mese di agosto l’indicatore Ubs dei consumi ha subito un calo da 0,75 a 0,66 cavalcando ancora quell’onda negativa cha ha avuto inizio nel 2008 e restando per 11 mesi al di sotto della media dell’1,50. L’indicatore UBS dei consumi viene calcolato sulla base di cinque sottoindicatori: vendite di …

Maggiori dettagli

Inoccupazione: Svizzera meglio della media europea

Nonostante nel secondo trimestre 2009, la Svizzera contasse 182’000 inoccupati e il tasso di inoccupati è aumentato notevolmente, passando dal 3,4 al 4,1 per cento, la Confederazione se la passa meglio del resto dei paesi europei: nello stesso periodo, infatti, il tasso di inoccupati medio dei Paesi dell’Unione Europea è …

Maggiori dettagli

Ubs disobbedisce al Pretore

Ubs non parla e decide di non comunicare a due suoi clienti americani se i loro nomi figurino o meno nell’elenco che dovrà essere consegnato al fisco americano. L’istituto si sottrae così agli ordini impartiti dalla Pretura di Lugano, dando la colpa ai tempi troppo ristretti per effettuare una comunicazione …

Maggiori dettagli

La ripresa non fermi le riforme

La Banca Nazionale svizzera (BNS) esterna il timore che la stabilizzazione dell’economia e del settore bancario possa in qualche modo convincere il sistema finanziario mondiale a rinunciare alle riforme. Questo è stato il pensiero che Philipp Hildebrand, vicedirettore della BNS, ha manifestato in occasione di una conferenza della Federal reserve …

Maggiori dettagli

Julius Bär si lancia nelle acquisizioni

Julius Bär punta alle acquisizioni. Dal momento dello scorporo delle attività di asset management – ossia la gestione patrimoniale per la clientela istituzionale – riunite nella GAM dal private banking, l’istituto di credito ha ritrovato le forze per una nuova pianificazione delle attività. Pronta per nuove sinergie, la banca zurighese …

Maggiori dettagli