• La Sec indaga su Danske Bank

    Sotto inchiesta in vari Paesi, tra cui Danimarca, Estonia, Francia e Uk, ora anche gli Usa vogliono vederci chiaro sul maxi scandalo di riciclaggio causato dalla banca

    A seguito dell’imponente scandalo di riciclaggio da 200 miliardi di euro che ha coinvolto mezzo mond…

  • Profondo rosso per GAM

    Il caso dei fondi ARBF ha trascinato il gestore patrimoniale zurighese in una situazione molto complessa

    GAM chiude il 2018 in rosso, con una perdita netta di 929,1 milioni di franchi contro l’utile di 123…

  • Renato Santi nuovo Ceo di Saxo Bank Suisse

    Santi ha acquisito esperienza sul mercato svizzero dopo una lunga esperienza in BSI

    Renato Santi è il nuovo Ceo di Saxo Bank Suisse ed entrerà in carica la settimana prossima. Entra a …

  • Invito al collezionismo – Incontro con Vittorio Corsini

    Ida Terracciano intervista l'artista Vittorio Corsini

    All’interno della tua ricerca il vetro è uno degli elementi costitutivi. Quale importanza assumono l…

Credit Agricole a testa alta

La crisi finanziaria non allenta le briglie, ma c’è chi riesce comunque ad ottenere risultati soddisfacenti mantenendo le cifre nere. È il caso di Credit Agricole che ha vissuto un buon primo semestre registrando un utile lordo d’esercizio pari a 177,6 milioni di franchi con un contrazione del 4,1% rispetto …

Maggiori dettagli

Clariden Leu e la luce in fondo al tunnel

Ora che ci troviamo nell’occhio del ciclone di questa crisi che domina su ogni aspetto economico e finanziario, ci si chiede cosa ci sarà dopo, da che cosa è possibile ripartire. Centrato, dunque, il titolo della conferenza organizzata dalla Claridien Leud, “Light at the end of the tunnel?” il cui …

Maggiori dettagli

Casinò in via d’estinzione?

È proprio vero: l’ozio è il padre dei vizi. Nonostante quello del gioco sia un vero e proprio vizio, una dipendenza dalla quale uscirne diventa difficile, anche i giocatori più indefessi si fanno prendere dalla pigrizia e rinunciano a recarsi nel lusso del casinò per giocare direttamente da casa. Finisce …

Maggiori dettagli

Julius Bär: bollettino finanziario di settembre

Quest’anno gli investitori potrebbero faticare a tornare a settembre, soprattutto poiché le vendite di maggio sono avvenute in un contesto di notevole costo-opportunità. Ora che i grandi investitori americani tornano dalla spiaggia ai centri finanziari, è in forte dubbio che possano proseguire condizioni così favorevoli. In questa edizione Julius Bär illustra i …

Maggiori dettagli

Economia svizzera sul podio

Svizzera prima nella competitività economica. Questo è quanto emerge dalla classifica stilata dal Forum economico mondiale (Wef). Quest’anno la Confederazione ha sorpassato gli Stati Uniti grazie alle sue performance economiche che si sono mantenute stabili nel corso del 2009. Sempre secondo il Wef malgrado i gravi problemi che ha affrontato …

Maggiori dettagli

Con l’Austria siamo a cinque

La Svizzera ha firmato un accordo di doppia imposizione con l’Austria. Lo indica oggi in una nota il Dipartimento federale delle finanze (Dff), precisando che si tratta del quinto testo, rielaborato secondo i criteri dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse), sottoscritto dalla Confederazione dopo quelli negoziati con …

Maggiori dettagli

Mirabaud rimprovera Merz

Il presidente uscente dell’Associazione svizzera dei banchieri (ASB), Pierre Mirabaud ha espresso le sue lamentele nei confronti di Hans Rudolf Merz per non avergli concesso udienza negli ultimi quattro mesi. In un momento così delicato per la piazza finanziaria svizzera, Mirabaud si aspettava che il ministro dell’economia si dedicasse maggiormente …

Maggiori dettagli