Home / Tag Archives: frontalieri

Tag Archives: frontalieri

Ora c’è la mini-voluntary

Per gli italiani all'estero e i frontalieri c'è una sanatoria al 3%, per i redditi prodotti fuori dal Belpaese, in scadenza il 31 luglio

Dopo la voluntary diclosure capitolo 1 e bis, ora si apre l’era della mini-voluntary dedicata ai frontalieri e agli italiani all’estero rimpatriati. La comprensione delle dinamiche, però, non è così alla portata di tutti. Si tratta di una collaborazione volontaria al 3%, in scadenza il 31 luglio, per la regolarizzazione …

Maggiori dettagli

Salari: ancora troppa disparità di genere

Nel 2016 le differenze salariali tra donne e uomini hanno raggiunto il 12,0%, contro il 12,5% nel 2014

Nel 2016 il salario mediano svizzero ammontava a 6’502 franchi lordi al mese. Secondo l’Ufficio federale di statistica il 10% dei dipendenti meno remunerati ha guadagnato meno di 4’313 franchi al mese, mentre il 10% meglio pagato ha percepito un salario superiore a 11’406 franchi. Il panorama salariale svizzero presenta …

Maggiori dettagli

Frontalieri: c’è il mini scudo

I frontalieri e gli ex residenti all'estero potranno regolarizzarsi di fronte al fisco italiano pagando un 3% forfettario sulle attività al 31 dicembre 2016

Lo scudino per i frontalieri entra ufficialmente nel decreto fiscale 148/2017 del governo italiano nell’ambito della legge di Stabilità 2018. Come accennato già nei giorni scorsi, i soggetti oggi residenti in Italia, ma in passato all’estero e regolarmente iscritti all’Aire o con un lavoro di frontiera, potranno regolarizzare le loro …

Maggiori dettagli

Euro-franco a 1,17

Record di deprezzamento per il franco svizzero dall'abolizione della soglia minima nel 2015

Giornata storica, oggi, per il franco svizzero che, per la prima volta dall’abbandono della soglia minima nel gennaio 2015, segna un nuovo record al ribasso. L’euro, infatti, continua la sua cavalcata sulla divisa svizzera sfondando gli 1,17 franchi per la felicità degli esportatori elvetici e il disappunto dei frontalieri. Ogni …

Maggiori dettagli

Frontalieri con lo scudo

Il governo italiano potrebbe inserire nella manovra fiscale la possibilità di una regolarizzazione forfettaria per i frontalieri del 3%

Da Roma ne arriva una nuova: all’interno delle modifiche apportate al decreto fiscale dalla Commissione Bilancio del Senato rientra anche la possibilità di applicare ai lavoratori frontalieri ed ex residenti all’estero, iscritti all’Aire, uno scudo fiscale in miniatura pari al 3%. Questa novità metterebbe questa categoria di regolarizzare attività e …

Maggiori dettagli

Sempre più frontalieri

Aumento del 2,8% in tutta la Svizzera rispetto a un anno fa. In Ticino rialzo del 3,6%

I lavoratori che ogni giorno varcano il confine per recarsi in Ticino sono aumentati dello 0,5% rispetto agli ultimi tre mesi del 2016. Nel primo trimestre i frontalieri contati dall’Ufficio federale di statistica erano 64’670, in rialzo del 3,6% in un anno. In tutta la Svizzera gli stranieri all’opera sono …

Maggiori dettagli

Frontalieri: svolta storica

Finalmente l'Agenzia delle Entrate chiarisce la definizione di lavoratore di fascia: i 20 km sono dal confine e non dal cantone d'impiego

Finora, come frontaliere, era considerato il lavoratore dipendente in Svizzera con residenza in un Comune italiano a 20 km dal confine. Questa la definizione data dagli storici accordi bilaterali tra Confederazione e Belpaese e risalenti al 1974 che, tra l’altro, prevedono l’esenzione di questi soggetti dalle imposte sul reddito in …

Maggiori dettagli

Ticino: uno su quattro è frontaliere

Il 54,9% dei frontalieri è francese, il 22,6% italiano e il 19,3% tedesco. In Ticino la quota di frontalieri è pari al 27,1%

Nel 2016 il numero di frontalieri di nazionalità straniera che si contavano in Svizzera è aumentato di 11’300 unità, cioè del 3,7%. Questo dato corrisponde a quello dell’anno precedente e al contempo corrisponde all’incremento annuo più basso dal 2010. Il 54,9% era domiciliata in Francia, il 22,6% in Italia e …

Maggiori dettagli

Frontalieri in dietro front

Nel terzo trimestre i frontalieri dal Belpaese sono calati rispetto all'anno scorso, anche se da giugno il livello si è alzato

Quest’anno i pendolari transfrontalieri che quotidianamente si recano dall’Italia in Ticino per lavorare sono calati rispetto all’anno scorso.  Nel terzo trimestre i cosiddetti “magna ramina” sono calati dello 0,6%, anche se da giugno sarebbero lievemente aumentati dello 0,1%. Sta di fatto che, secondo le ultime statistiche dell’UST, i frontalieri nel …

Maggiori dettagli

Più stranieri al lavoro

A detta dell'Ufficio internazionale del lavoro, la disoccupazione è aumentata dell'1,6% nel secondo trimestre, con un tasso al 4,3% in lieve rialzo. Aumentano gli stranieri

Tra il secondo trimestre 2015 e il secondo trimestre 2016 il numero di occupati in Svizzera è aumentato dell’1,6% e il tasso di disoccupazione secondo la definizione dell’Ufficio internazionale del lavoro (UIL) è leggermente salito, passando dal 4,2 al 4,3%. È in diminuzione nell’UE, invece, dove il tasso è passato …

Maggiori dettagli