Home / Tag Archives: Pil

Tag Archives: Pil

La crescita si smorza

Gli esperti della Confederazione rivedono al ribasso le prospettive del Pil per quest'anno e si dicono preoccupati per il contesto internazionale

Nel secondo semestre del 2018 la congiuntura svizzera si è notevolmente smorzata. Da un lato, l’economia e il commercio mondiale hanno perso slancio contagiando anche la Svizzera. Dall’altro, la domanda interna non è riuscita a stimolare la crescita, soprattutto l’attività di investimento che si è indebolita in modo marcato. Nel …

Maggiori dettagli

Il Pil torna a crescere un po’

Nel 4° trimestre del 2018 il PIL svizzero è aumentato dello 0,2% e del 2,5% in un anno. L’industria manifatturiera è cresciuta con dinamicità, così come le esportazioni, mentre la domanda interna è rimasta stagnante

Nel 4° trimestre del 2018 il PIL svizzero è cresciuto dello 0,2% confermando il rallentamento della congiuntura rispetto al primo semestre, come altrove in Europa. Però, dopo un 3° trimestre negativo (crescita del PIL rivista: −0,3 %) l’economia ha pur sempre ritrovato un moderato ritmo di crescita. L’industria manifatturiera (+1,5 …

Maggiori dettagli

Ubs rivede al ribasso le stime di crescita dell’economia

Il Pil dovrebbe progredire dell’1,6% e non dell’1,7% come inizialmente stimato, mentre la congiuntura dovrebbe riprendere vigore l’anno prossimo con una crescita dell’1,7%

La guerra commerciale in atto tra Ua e Cina e l’eventualità di una Brexit disordinata pesano molto sugli investimento delle imprese svizzere. Secondo gli analisti di Ubs “il contesto economico sta diventando sempre più complicato per la Svizzera”. Tuttavia, se la propensione delle aziende a investire dovesse essere compromessa, il …

Maggiori dettagli

Ticino in frenata

Secondo l’analisi di PanelCODE, nel terzo trimestre le imprese monitorate sul nostro Cantone hanno segnalato un calo in quasi tutte le variabili

La crescita si mette in pausa tanto che l’anno ha chiuso in una fase del rallentamento. Secondo l’analisi di PanelCODE, inchiesta congiunturale dell’Istituto di Ricerche Economiche, nel terzo trimestre 2018, si interrompe bruscamente l’incremento del PIL nazionale, con una diminuzione dello 0,2% rispetto al trimestre precedente. Il tasso di crescita …

Maggiori dettagli

Il Pil ripiega

Il gruppo d’esperti della Confederazione corregge al ribasso la previsione sulla crescita del PIL negli anni 2018 e 2019

La debole domanda interna spinge il gruppo d’esperti della Confederazione a correggere al ribasso la previsione sulla crescita per il 2018 e il 2019 che dovrebbe riprendere slancio soltanto nel 2020. Secondo gli esperti il PIL crescerà dell’1,5 % nel 2019 e dell’1,7 % nel 2020. Dopo cinque trimestri consecutivi …

Maggiori dettagli

Per Economiesuisse l’anno prossimo si cresce meno

L'associazione rivede al ribasso le previsioni: il Pil aumenterà solo dell'1,4% e non dell'1,7% come precedentemente calcolato

Economiesuisse ha rivisto al ribasso le previsioni di crescita del 2019. Secondo l’associazione, l’anno prossimo il Pil svizzero non crescerà dell’1,7%, ma solo dell’1,4%. La solida fase de’espansione inizia a terminare così come la dinamica crescita mondiale rallenta un po’. Secondo il capo economista Rudolf Minsch, i rischi congiunturali sono …

Maggiori dettagli

Il Pil frena bruscamente

Anche in Svizzera sembra verificarsi un netto raffreddamento della congiuntura, proprio come accade nei Paesi europei, in particolare in Germania.

Nel terzo trimestre il PIL nazionale è calato dello 0,2%, dopo l’aumento dello 0,7% registrato nel trimestre precedente. La fase di forte crescita dell’economia elvetica che si protraeva da un anno e mezzo si è interrotta bruscamente. Anche in Svizzera si constata un netto raffreddamento della congiuntura, analogamente a quanto …

Maggiori dettagli

Cantoni che crescono, cantoni che zoppicano

L'andamento delle economie cantonali per l'anno 2016 è stata eterogenea. A parte Giura, Zurigo e Neuchâtel il Pil degli altri è stato al rialzo

Nel 2016, il PIL svizzero è cresciuto dell’1,6% ai prezzi dell’anno precedente, segnando un aumento rispetto all’andamento registrato nel 2015 (+1,3%).Per quanto concerne i rami economici, la situazione è assai eterogenea. L’economia svizzera è stata trainata dal settore farmaceutico, dal commercio all’ingrosso e dalle attività di servizi orientati al mercato …

Maggiori dettagli

Fmi: la Svizzera crescerà del 3% quest’anno

Il fondo monetario rivede al rialzo di ben 0,7 punti le previsioni di espansione del Pil per la Confederazione relative al 2018. Rallentamento nel 2019

Il Fondo monetario internazionale ha nettamente rivisto al rialzo le proiezioni per l’economia svizzera relative l’anno in corso: non una crescita del 2,3%, bensì del 3,0%. Di contro, per il 2019, l’incremento del Pil sarà inferiore al previsto  pari all’1,8% e non al 2%. Per il 2023 il Fondo monetario …

Maggiori dettagli

Il Ticino mette il turbo

Nel secondo trimestre esportazioni nette di oltre 1,78 miliardi di franchi e un rialzo del 22,6% su base annua. Quest'anno attesa crescita del 2,4%

Il Ticino non è da meno degli altri cantoni e, infatti, nel secondo trimestre molti indicatori congiunturali si sono mostrati superiori alle attese. A livello cantonale, i segnali di crescita più eclatanti continuano a giungere dai settori orientati verso opportunità internazionali,visto che il mercato domestico è rimasto per lo più …

Maggiori dettagli