• Jordan: la politica resta espansiva

    In caso di necessità la Banca nazionale potrebbe abbassare ulteriormente i tassi d'interesse, già negativi

    Le sfide continuano per l’economia svizzera: inflazione debole, sottoproduzione, franco forte. Quest…

  • Stipendi più alti nel 2016

    Nel 2016 l'indice svizzero dei salari nominali è aumentato in media dello 0,7% rispetto al 2015,

    L’anno scorso, i salari nominali hanno registrato un aumento medio dello 0,7% rispetto al 2015. Per …

  • Alberto Petruzzella nel Cda di Corner Banca

    Sostituisce l’Avvocato Aldo Allidi dopo 19 anni nel Consiglio di amministrazione dell'istituto luganese

    L’ assemblea generale degli azionisti di Cornèr Banca ha nominato Alberto Petruzzella, la cui carrie…

  • Voluntary Disclosure e Wealth Management

    Il convegno dell'8 maggio a Padova organizzato dallo Studio Legale Withers, Sinergia Formazione e Unione Fiduciaria

    Lo Studio Legale Withers, in collaborazione con Synergia Formazione e Unione Fiduciaria, organizza u…

Draghi: c’è crescita, ma inflazione lontana

Persiste il quantitative easing. C'è ottimismo nonostante i crediti deteriorati delle banche. Sorvolati gli argomenti elezioni Francia, Trump e Brexit

Ieri i mercati non attendevano altro che il governatore della Bce proferisse parola, anche se il contenuto del discorso era pressoché scontato. Draghi ha confermato la politica monetaria dell’Eurotower perché, nonostante la ripresa sembri ingranare, l’obiettivo del 2% dell’inflazione resta troppo lontano. Il segnale positivo riguarda la crescita i cui …

Maggiori dettagli

Ticino: pochi impieghi nel settore bancario

Nonostante il miglioramento a livello nazionale nel ramo, il nostro cantone resta quello più in difficoltà con meno assunzioni

La negatività che l’anno scorso ha caratterizzato il mercato dell’impiego, sembra lievemente distendersi. Lo rileva l’ultimo Monitor trimestrale degli Impiegati di Banca. Il tasso di disoccupazione presso le banche svizzere è rimasto stabile al 2,1%, livello nettamente inferiore alla media svizzera del 2,5%. Rispetto al trimestre precedente, il numero di …

Maggiori dettagli

Ubs: l’utile impenna

Nel primo trimestre i risultati incrementano del 79% a 1,27 miliardi

Un primo trimestre propizio per Ubs che segna un incremento dell’utile netto agli azionisti in rialzo del 79% a 1,27 miliardi di franchi. Come spiega la banca in un comunicato,  buoni risultati giungono anche grazie al miglioramento dell’umore degli investitori e dell’attività dei clienti. Il gruppo ha riportato un utile …

Maggiori dettagli

Ubs in causa con un whistleblower

Un ex collaboratore americano accusa la banca di averlo licenziato ingiustamente per essersi lamentato di report fuorvianti

Ubs dovrà affrontare una causa di fronte a un tribunale statunitense relativa a un suo ex bond strategist, nonché whistleblower, di Manhattan, Trevor Murray che sostiene di essere stato licenziato ingiustamente. Secondo un report divulgato da Reuters, l’ex collaboratore della prima banca svizzera reclama che i suoi superiori gli avrebbero …

Maggiori dettagli

Fuga da Londra: papabile anche Varsavia

Brexit fa fuggire le banche: Deutsche Bank rimpatria 4'000 dipendenti, JPMorgan mira alla capitale polacca

Checché tra i politici britannici c’è chi sostenga che le grandi banche non lasceranno Londra causa Brexit, i fatti parlano diversamente. Grandi sortite sono già state pianificate da gruppi di peso, primo fra tutti Dautsce Bank. Il colosso teutonico ha programmato di rimpatriare circa 4’000 dipendenti sui 9’000 che lavorano …

Maggiori dettagli

Bns: utile da 7,9 miliardi

Plusvalenza nelle riserve auree di 2,2 miliardi e 5,3 miliardi in valuta estera

Nel primo trimestre, la Banca nazionale svizzera registra un utile di 7,9 miliardi di franchi. Sulle riserve auree è risultata una plusvalenza di 2,2 miliardi di franchi, mentre l’utile sulle posizioni in valuta estera è ammontato a 5,3 miliardi. Il risultato della Banca nazionale dipende prevalentemente dall’andamento dei mercati dell’oro, …

Maggiori dettagli

Se non ci fosse il farmaceutico…

Nel primo trimestre le esportazioni restano trainate dal settore dei medicamenti, mentre le importazioni stagnano. L'orologeria non dà segni di ripresa

È sempre il ramo farmaceutico a trascinare il carro delle esportazioni che da gennaio a marzo, dopo correzione del numero di giorni lavorativi, sono aumentate del 2,4 % (reale: -0,1 %) e sarebbero scese del 2,5% se non fosse stato per i medicinali. Le importazioni, invece, stagnano, con un’evoluzione reale …

Maggiori dettagli

Listino prezzi diamanti (Rapaport -15%)

Colore Purezza Carati 0,50 Carati 0,75 Carati 1,00 Carati 1,50
River D
IF 3.442fr 6.056fr 17.595fr 35.700fr
VVS2 2.552fr 4.208fr 12.240fr 23.842fr
VS2 1.870fr 3.570fr 9.095fr 18.488fr
SI2 1.232fr 2.550fr 5.865fr 11.220fr
River E
IF 2.678fr 4.845fr 13.345fr 26.520fr
VVS2 2.040fr 4.016fr 9.945fr 20.272fr
VS2 1.700fr 3.379fr 8.075fr 16.702fr
SI2 1.148fr 2.359fr 5.610fr 10.838fr
Top Wesselton F
IF 2.252fr 4.271fr 11.305fr 23.205fr
VVS2 1.955fr 3.570fr 9.095fr 17.595fr
VS2 1.615fr 3.188fr 7.310fr 15.045fr
SI2 1.105fr 2.231fr 5.355fr 10.200fr
Top Wesselton G
IF 2.082fr 3.952fr 9.350fr 18.488fr
VVS2 1.785fr 3.315fr 8.075fr 15.555fr
VS2 1.530fr 2.932fr 6.715fr 13.770fr
SI2 1.062fr 2.104fr 5.015fr 9.562fr
Wesselton H
IF 1.912fr 7.565fr 14.790fr 18.488fr
VVS2 1.615fr 3.060fr 6.885fr 13.132fr
VS2 1.445fr 2.678fr 6.120fr 11.985fr
SI2 1.020fr 1.976fr 4.760fr 9.052fr
Tutti i nostri diamanti sono certificati da primari Istituti riconosciuti internazionalmente (H.R.D., G.I.A., I.G.I.) e sono "Diamanti Etici" cioè importati esclusivamente con certificato di origine secondo le 4 risoluzioni ONU che ne garantiscono, in primis, la provenienza totalmente legittima. Rispettano infine il "Best Diamond Trade Practice" contro lo sfruttamento del lavoro minorile.
Siamo membri della più antica Borsa Diamanti di Anversa e possiamo reperire qualsiasi diamante, di qualsiasi purezza, colore e caratura, a prezzi concorrenziali.


Listino prezzi oro

Tipo Peso     Prezzo
lingotto oro 999,9 mint 10 gr spot + 5,00%,  manifattura e consegna inclusi
20 gr spot + 4,50%,  manifattura e consegna inclusi
50 gr spot + 4,00%,  manifattura e consegna inclusi
100 gr spot + 3,00%,  manifattura e consegna inclusi
lingotto oro 999,9 cast 250 gr spot + 2,00%,  manifattura e consegna inclusi
Tutti i lingotti sono prodotti e marchiati da primaria Fonderia (Argor-Heraeus) con inscritto il titolo (999,9). Per chi è già nostro cliente, possibilità di comprare oro fisico a prezzo spot (senza ricarico).


Per maggiori informazioni visita il nostro sito internet www.esinv.ch oppure chiamaci
Logo IDB

Via G.B. Pioda 8, CH-6900 Lugano
Per informazioni: tel. +41 91 921 13 80 oppure www.esinv.ch