• Bns: i tassi restano invariati

    Il nostro istituto centrale si dice ancora molto preoccupato per il franco, anche se le previsioni di crescita per quest'anno sono migliori del previsto, tra il 2,5 e il 3%

    La Banca nazionale svizzera manterrà i tassi Libor a tre mesi invariati tra 1,25 e o,25 percento e d…

  • Trema la Danimarca: Danske Bank ha riciclato 200 miliardi

    Il maggior istituto di credito del regno non avrebbe applicato le giuste misure antiriciclaggio nelle sue filiali estoni dove sarebbero stati riciclati ingenti capitali di 6'200 clienti russi e non solo

    “C’è del marcio in Danimarca” diceva Marcello nell’Amleto di Shakespeare e la citazione è più attual…

  • Genovese responsabile Asset Management per REYL

    Francesco Genovese è specializzato nel lancio, la gestione e la distribuzione di fondi d'investimento istituzionali

    Francesco Genovese entra nel Gruppo REYL come Responsabile dell’Asset Management. Viene incaricato d…

  • WOPART: l’arte della carta ravviva Lugano

    Alla sua terza edizione la fiera artistica dedicata alle opere su carta battezza la prima Art Week di Lugano

    Carta canta e non solo. Nel caso di WOPART racconta e si manifesta mostrandosi, in un’unica occasion…

Credit Suisse rialza le previsioni del Pil

Gli esperti del secondo gruppo bancario si attendono, per quest'anno, una crescita del 2,7% contro il 2,2% precedentemente stimato

La solida crescita nell’Ue inietta una dose d’ottimismo negli esperti di Credit Suisse che rialzano le previsioni del Pil svizzero per l’anno in corso, mentre per il 2019 stimano un incremento più moderato. Allineandosi ad altri analisti, gli specialisti del secondo gruppo bancario elvetico si aspettano, per il 2018, un …

Maggiori dettagli

Berenberg vende la banca privata svizzera

La seconda banca privata più antica al mondo vende la maggioranza delle quote del ramo svizzero a due imprenditori elvetici, membri del board: Michel Pieper e Adrian Keller

Berenberg, la seconda più antica banca privata al mondo, fondata ad Amburgo nel 1590, starebbe vendendo il suo ramo svizzero ad alcuni investitori elvetici. Secondo quanto riporta finews.ch, l’istituto sarebbe in procinto di cedere la maggioranza della sua sussidiaria elvetica a Michel Pieper e Adrian Keller, due membri del board …

Maggiori dettagli

Ubs fugge dalla City a Francoforte

Per Sergio Ermotti non vi sarà nessuna buona intesa tra Londra e Bruxelles, per questo vale la pena lasciare la City

Ubs si accoda ai vari colossi bancari che stanno imboccando l’uscio per lasciare la City. Secondo quanto dichiarato ieri a Bloomberg TV dal Ceo dell’istituto, Sergio Ermotti, il primo gruppo  bancario elvetico ha intenzione di spostare il suo quartier generale, nemmeno a dirlo, a Francoforte. Il timore che Londra e …

Maggiori dettagli

Ubs: Adoboli resta a Londra, per ora

Il dicastero britannico degli interni ha concesso una revisione giudiziaria sul rimpatrio dell'ex trader in Ghana. Nel 2011 creò un buco da due milioni a Ubs

Sarebbe stato oggi il giorno del rimpatrio in Ghana per Kweku Adoboli, l’ex trader che, nel 2011, ha creato un buco di oltre due milioni di dollari ad Ubs per arricchire le sue tasche. L’anno successivo è stato condannato a sette anni di prigione di cui ne avrebbe scontati la …

Maggiori dettagli

Deutsche Bank via da Londra?

Indiscrezioni di stampa sostengono che il colosso tedesco voglia trasferire gran parte delle proprie attività dalla City a Francoforte

Deutsche Bank vuole fare fagotto e lasciare la City per Francoforte. Queste sono le voci divulgate da Reuters che rivela come il colosso tedesco, temendo gli effetti della Brexit, stia pensando di sposatare grandi volumi di attività dalla città sul Tamigi a quella sul Meno. Secondo le indiscrezioni uscite dall’agenzia …

Maggiori dettagli

Finma: Cs lacunoso nelle procedure antiriciclaggio

L'Autorità di vigilanza dei mercati finanziari si riferisce a due procedimenti: quello di corruzione relativo ai casi FIFA, Petrobras e PDVSA e quello sulle relazioni intrattenute con un PEP

L’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari comunica di aver concluso due procedimenti di enforcement nei confronti di Credit Suisse SA. Nel primo ha constatato nella due diligence in materia di antiriciclaggio correlato a presunti casi di corruzione concernenti la Federazione internazionale di calcio FIFA, il gruppo petrolifero brasiliano Petrobras …

Maggiori dettagli

Thiam: la ristrutturazione di CS è quasi completa

Previsti per l'anno prossimo utili tra i 5 e i 6 miliardi di franchi, mentre quest'anno saranno lievemente in calo

La ristrutturazione di Credit Suisse dovrebbe volgere presto a termine. Lo rivela in un’intervista alla NZZ am Sonntag Tidjane Thiam che spera di realizzare, nel corso dei due prossimi anni, utili tra i 5 e i 6 miliardi. “Il nostro obiettivo per l’avvenire è mantenere lo status quo. Negli ultimi …

Maggiori dettagli