• 12,7 milioni di franchi per Thiam

    La retribuzione del Ceo di Credit Suisse è cresciuta del 30% in un anno

    Salario ricco per il Ceo di Credit Suisse che l’anno scorso è aumentato di ben il 30%. Ciò significa…

  • Bns immobile

    Il franco ancora forte e la congiuntura tengono la Bns cauta che lascia i tassi invariati

    La Banca nazionale svizzera (BNS) mantiene invariata la propria politica monetaria espansiva. In tal…

  • Jörg Gasser nuovo direttore generale dell’ASB

    Sostiutirà Claude-Alain Margelisch che lascerà a metà anno

    L’Associazione svizzera dei banchieri ha nominato il suo nuovo direttore generale, Jörg Gasser, che …

  • Credit Suisse nomina nuovo capo EAM

    Nuove nomine nella Svizzera francofona: nominati responsabile asset manager indipendenti, capo EAM e COO

    Credit Suisse ha nominato Lionel Pilloud capo degli asset manager indipendenti per la regione franco…

Valeur SA ottiene licenza LICol

La licenza consente alla fiduciaria di gestire investimenti collettivi di capitale e fondi Ucits e SIF

Valeur SA, società di Lugano attiva nel Wealth management, ha ottenuto dalla Finma l’autorizzazione ad esercitare l’attività di gestione di investimenti collettivi di capitale ai sensi della LICol. Questa autorizzazione consente a Valeur di gestire, tra gli altri, anche fondi Ucits e SIF. La società inizierà con 4 fondi lussemburghesi …

Maggiori dettagli

Disoccupazione in calo anche in Ticino

A febbraio il numero dei disoccupati a livello nazionale si è ridotto del 17% nel giro di un anno, mentre nel nostro cantone la flessione su base annua è stata di oltre il 10%

A febbraio il numero dei disoccupati si è ridotto del 17% nel giro di un anno. Secondo i dati della segreteria di Stato dell’economia (SECO), alla fine del mese scorso presso gli URC, gli uffici regionali di collocamento, erano iscritte 119’473 senza lavoro,  4’489 in meno rispetto al mese precedente. …

Maggiori dettagli

Aziende legate alla Confederazione più trasparenti

Il Consiglio federale dovrà presentare un rapporto sugli obiettivi strategici delle imprese parastatali

Il Consiglio federale dovrà presentare un rapporto sugli obiettivi strategici assegnati alle aziende ad essa legate, vale a dire: Swisscom, Ruag, La Posta, FFS,  Skyguide e la Finma. Oggi il Consiglio degli Stati ha tacitamente trasmesso al CF una mozione di Fabio Abate in questo senso. Il Cda delle suddette …

Maggiori dettagli

La Gdf contatta le banche svizzere

Secondo indiscrezioni di Bloomberg, le fiamme gialle avrebbero inviato una missiva per conoscere il buseness e i dipendenti delle filiali italiane dei gruppi svizzeri

Nelle scorse settimane la Guardia di finanza avrebbe inviato una serie di lettere alle banche svizzere per ottenere maggiori informazioni sul business che queste esercitano in Italia. La notizia trapela da Bloomberg che specifica come le autorità del Belpaese siano interessate a conoscere quanti averi gli istituti nostrani amministrino nonché …

Maggiori dettagli

Ubp amplia l’offerta a Singapore

La Monetary Authority of Singapore (MAS) concede alla sussidiaria del gruppo,UBP Singapore, la licenza per operare come wholesale bank

Union Bancaire privée ha annunciato che la sua sussidiaria a Singapore, UBP Singapore, ha ricevuto la licenza per operare come banca all’ingrosso dall’autorità dei mercati locale, la Monetary Authority of Singapore (MAS). UBP Singapore stima di cominciare a operare come wholesale bank dal prossimo 1°aprile. L’upgrade della  licenza consentirà alla …

Maggiori dettagli

Svizzera fuori dalla black list europea

Resta in quella grigia dei casi limite, ma grazie alle riforme in atto l'Ue potrebbe depennarla anche da quella

La Svizzera potrebbe essere redenta e depennata una volta per tutte dalla black list dell’Union europea. La settimana prossima i ministri delle finanze dell’Ue dovranno adottare la nuova lista nera che annovera tutti i Paesi considerati paradisi fiscali. Per il momento la Confederazione sembra non essere citata. I rappresentanti dell’Ue …

Maggiori dettagli

Lombard Odier investe sulle risorse umane

Il 2018 è stato un anno difficile dal punto di vista del wealth e asset management a causa della forte volatilità dei mercati

Lombard Odier si lascia alle spalle un anno in cui ha dovuto fare i conti con la forte volatilità dei mercati. Rispetto all’esercizio precedente gli utili sono incrementati da 146 a 272 milioni di franchi per via della vendita di cinque proprietà e dalla cessione dell’unità olandese di wealth managment. …

Maggiori dettagli